Sport

PRIMAVERA 2 – Il Pescara batte il Lecce 2 a 1. Adesso testa ai playoff

CAVALLINO (LE) – Il Lecce per la 22^ giornata del Girone B del campionato Primavera ospita, al Kick Off di Cavallino, la capolista Pescara, ultimi 90 minuti della regular season. Si affrontano le due compagini che hanno lottato fianco a fianco per aggiudicarsi il girone che però è matematicamente già degli abruzzesi.

Buon avvio dei salentini che per la prima mezzora fanno la gara anche se non trovano la via del gol, colpiscono anche una traversa con Vulturar; poi inizia a crescere il Pescara e al 37° la stappa su punizione con Chiarella.

Il Lecce si riversa in avanti, la reazione è buona, al 44° Maselli ci prova da fuori area, para Sorrentino. Il primo tempo termina con gli abbruzzesi in vantaggio.

Il secondo tempo ricomincia con i padroni di casa che cercano subito il pareggio e lo trovano al 52°: grande azione di Felici che si libera, entra in area sull’esterno, piatto destro preciso e palla in rete alle spalle di Sorrentino.

Al 57° torna in vantaggio il Pescara: contropiede e tocco sfortunato di Pascalau che la mette dentro nella porta sbagliata.

Il Lecce non molla di un millimetro e cerca il pareggio ma con poca precisione: al 66° grande giocata di Felici che trova Monterisi, calcia al volo e palla di poco fuori.

I giallorossi creano ma non riescono a finalizzare.

Termina così, 2 a 1 per gli abruzzesi e adesso per i ragazzi di Grieco testa ai playoff, la promozione in Primavera 1 non è poi così lontana, in virtù dell’esclusione proprio del Pescara vista la retrocessione della prima squadra, ai giallorossi per essere promossi basterà superare la semifinale dei playoff. Non sarà facile ma sarebbe il coronamento di una stagione eccezionale per il settore giovanile di Via Col. Costadura.

IL TABELLINO

Lecce: Borbei, Lemmens (1’st Berg), Hasic, Maselli (38’ st Grave), Pascalau, Monterisi ©, Mancarella (38’ st Ancora), Vulturar (21’ st Secansky), Back (13’ st Burnete), Felici, Trezza. A disp: Viola, Cultraro, Pani, Radicchio, Schirone, Ortisi, Inguscio. Allenatore: V. Grieco

Pescara: Sorrentino, Staver (33’ st Palmentieri), Pedicone, D’Aloia (9’ st Dieye Baka), Chiacchia © (24’ pt Sakho), Veroli, Chiarella (33’ st De Marzo), Kuqi, Belloni, Mercado, Seck (33’ st Salvatore). A disp: Recchia, Mancini, Thiam, Calio, Stampella, Perdicchia. Allenatore: P. Iervese

Marcatori: 37’ pt Chiarella, 7’ st Felici, 12’ st autogol Pascalau

Ammoniti: 12’ pt Back, 12’ pt Chiacchia, 36’ pt Lemmens, 16’ st Vulturar, 33’ st Staver, 35’ st Pedicone, 40’ st Berg

Recupero: 2’ pt, 7’ st

Arbitro: Sig. Luca Zucchetti sez. Foligno
Assistenti: Federico Votta sez. Moliterno – Giovanni Dell’Orco sez. Policoro

Articoli correlati

Lecce, tra mercato e campionato: Russo, Zito e…il Trapani

Redazione

Serie B, basket in carrozzina: la Lupiae Team Salento pensa al Cus Catania

Redazione

Cittadella perfetto, Lecce impalpabile

Redazione

Virtus Francavilla: definite le date del ritiro e le amichevoli

Redazione

Lecce, nove risultati utili consecutivi. Corini a caccia di record

Redazione

Lecce, Liverani con i dubbi Caturano, Costa Ferreira e Di Matteo

Redazione