Attualità

Terme di Santa Cesarea, nuova protesta. Doccia fredda dalla Regione, “ma la battaglia continua”

LECCE – Era il 2 marzo scorso quando più di 100 lavoratori, con al fianco i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, hanno manifestato in sit-in davanti al Municipio di Santa Cesarea, chiedendo certezze sul futuro delle Terme, ancora tristemente in bilico. A distanza di un mese e mezzo il loro grido di aiuto torna e lo fa alle porte della prefettura di Lecce, perché da quel 2 marzo nulla è cambiato, nonostante le reiterate richieste di confronto avanzate dai sindacati a Regione, Comune e direttore della società.

Presente alla manifestazione,culminata con un incontro in Prefettura, anche il Consigliere regionale e presidente del MRS Paolo Pagliaro, che qualche ora dopo il sit-in si è visto recapitare la tanto attesa risposta dell’assessorato alla Sanità all‘interrogazione urgente da lui presentata, proprio a supporto dei lavoratori ancora in attesa degli ultimi stipendi.

Nessuna rassicurazione purtroppo, solo un prolungamento dell’agonia – spiega –  L’assessore Lopalco di fatto non risponde. Resta invece a braccia conserte, in attesa di un parere (che chissà quando arriverà) da parte della Conferenza delle Regioni, relativo alla possibilità delle strutture private accreditate al Sistema Sanitario Nazionale (come le Terme di Santa Cesarea, appunto) di ricevere un contributo, una tantum, a seguito della sospensione delle attività per effetto del Covid-19. La responsabilità di decidere, dunque, viene lasciata al Governo centrale”.

La battaglia, ovviamente, non finisce qui. Giovedì, la convocazione della IV commissione richiesta da Pagliaro, sarà l’occasione per ribadire che un gioiello come le Terme, che si sta lasciando languire, meriti ben altro. E che anche la Regione, in qualità di socio di maggioranza, deve assumersi le sue responsabilità.

https://youtu.be/e0Y_8v0u7hw

Articoli correlati

Qualità della vita: Lecce sale, Brindisi e Taranto in fondo

Redazione

A Lecce e Taranto dimessi in quattro. Parla uno di loro, in lacrime: “Torno dalla mia famiglia”. VIDEO

Redazione

Federbalneari, Beach Party anche a San Cataldo

Redazione

“No all’uso delle istituzioni per campagna elettorale”

Redazione

Stretta sugli assembramenti da movida, a Brindisi in campo l’esercito. Confcommercio batte d’anticipo

Redazione

“Concerto di primavera”, musica e Lions in campo per il sostegno alimentare

Redazione