Cronaca

Coltello in pugno, rapina un tabaccaio di Squinzano: caccia al malvivente

SQUINZANO- Rapina a mano armata ieri sera in una tabaccheria di Squinzano, in via Brindisi. Intorno alle 21, un uomo con volto coperto da passamontagna e con in pugno un coltello ha minacciato la figlia dell’esercente facendosi consegnare mille euro, l’incasso della giornata.

Il malvivente potrebbe essere giunto a piedi da una strada laterale e ha fatto irruzione nel tabacchino dove, dietro al bancone, c’era la donna. Ha preso il denaro ed è fuggito via, ma è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, i cui filmati sono stati acquisiti dai carabinieri.

 

Articoli correlati

Brindisi, rapina ad ufficio postale del rione Commenda. Esploso un colpo in aria

Mimmo Consales

Inseguito dai carabinieri, si schianta contro un’auto: arrestato 31enne

Redazione

Più Vigili Del Fuoco in Salento: 6 nuove squadre per far fronte alla crisi

Redazione

Percepivano il Reddito di Cittadinanza senza averne diritto: denunciati in tre dalle Fiamme Gialle

Redazione

Rapina in pieno giorno a Tuglie nello studio di un commercialista

Redazione

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione