Arriva la sabbia del Sahara

SALENTO – Grandi quantità di pulviscolo sahriano e temperature, soprattutto le massime in netto aumento.

L’immagine satellitare mattutina, come si legge sul sito supermeteo.it e come ha spiegato l’esperto, meteorologo, Giuseppe De Vitis mostra una profonda struttura depressionaria in quota in risalita dall’Algeria e caratterizzata da diversi minimi barici al suolo, tra i quali uno dislocato sul Tirreno Meridionale. All’interno di questa ircolazione ciclonica fluiscono correnti molto calde e cariche di pulviscolo sahariano soprattutto a quote medio – basse. Anche il Salento è alle prese con questo fronte molto caldo e , nel corso di queste ore sia le temperature sia la quantità di pulviscolo in quota tenderanno ad aumentare drasticamente. In corrispondenza della città di Lecce i grafici degli esperti mostrano la presenza di enormi quantità di “sabbia” con picchi sino a quasi 3 grammi su metro cubo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*