Cronaca

Pulci negli uffici: dipendenti Inail a casa

LECCE-  Prima giovedì e poi stamattina: due episodi distinti per provocare gli stessi disagi. Le pulci pungono i dipendenti e così gli uffici Inail a Lecce restano chiusi, con disagi importanti anche per gli utenti.

Ad assere aggredito dagli insetti, giovedì, è stato un impiegato che si era recato nell’archivio. Al ritorno nell’ufficio, il cambio di vestiti non è bastato: le pulci si sono sparse ovunque, tanto da rendere necessario subito un primo intervento di disinfestazione, con la chiusura della sede di viale Oronzo Quarta già venerdì. In mattinata, però, a restare vittime degli insetti sono state due addette alle pulizie.

E dunque, si è dovuto ricominciare a bonificare gli ambienti per evitare nuovi contagi, anche perché non si ha di preciso contezza di quante possano essere le fonti di infestazione.

Articoli correlati

Ruba liquori al discount, cade e si taglia: ladro muore dissanguato

Redazione

Riordino ospedaliero, dg a rapporto da Emiliano. Il Ministero impone nuovi paletti

Redazione

Scu, 12 condanne e un’assoluzione. Pena ridotta al pentito

Redazione

Banda della Giulietta in azione: trovata a Brindisi l’auto dei colpi

Redazione

Recuperata l’auto degli attentati? Indaga la scientifica

Redazione

La denuncia di una cittadina: a Merine due strade come fiumi

Redazione