Cronaca

Rapina all’alba, edicolante ferito alla testa

SAN PIETRO IN LAMA  – Ha atteso che l’edicolante aprisse il proprio esercizio commerciale e poi è entrato in azione. Un malvivente si è presentato davanti all’edicola di via Roma a San Pietro in Lama. Ad agire un uomo con il volto travisato che si è introdotto all’interno dei locali, ha puntato la pistola al titolare delle’edicola costringendolo a farsi consegnare il denaro presente al momento in cassa.
Davanti alla reazione dell’uomo, il malfattore lo ha colpito con il calcio della pistola, poi è fuggito all’esterno, dove, con ogni probabilità c’era ad attenderlo un complice in auto.

La vittima, Giovanni Calogiuri, è stata accompagnata dai sanitari del 118, giunti sul posto, in ospedale, ne avrà per 10 giorni. Sul posto i carabinieri della locale stazione che hanno adesso avviato le indagini insieme ai colleghi del norm di Lecce. L’auto, utilizzata per commettere la rapina, una fiat uno, è stata ritrovata in fiamme poco distante da via roma, in una strada che collega san pietro in lama a Monteroni.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione