Immersione con bombole vietata, sub multato di mille euro

OTRANTO- Continuano i controlli in mare. Proprio nella giornata di ieri, gli uomini di dell’Ufficio Circondariale Marittimo e del Commissariato di Polizia hanno beccato un 65enne leccese a effettuare immersioni con le bombole in zona “Cave”.
Ma stando alla normativa, l’uomo stava pescando con dell’attrezzatura non consentita, da qui la sanzione amministrativa di mille euro,  il sequestro di tutta l’attrezzatura e di quanto era stato pescato dal 65enne: circa 4 chili di pesce, successivamente donati ad una Onlus locale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*