AttualitàLecce

Fitto: “Con due nuovi obiettivi quinta rata Pnrr aumentata a 11 miliardi di euro”

Tagliato un altro importante traguardo per l’Italia, che proprio nelle scorse ore è stato annunciato con grande soddisfazione dal ministro per gli affari europei, le politiche di coesione e il PNRR Raffaele Fitto: la Commissione europea ha dato il via libera al pagamento della quinta rata del Piano nazionale di ripresa e resilienza del valore di 11 miliardi di euro, quindi 400 milioni di euro in più.

“Siamo stati il primo e unico Paese a richiederla”, diceva qualche giorno fa il ministro e adesso finalmente l’obiettivo è stato raggiunto dopo “un iter abbastanza complesso che pero’ ha visto come sempre una proficua e positiva collaborazione tra la Commissione europea e il Governo italiano”.

Inizialmente erano previsti per la quinta rata 52 obiettivi per un importo complessivo di 10 miliardi e 600 milioni di euro, e dopo un lavoro di verifica con la Commissione Europea sono stati aggiunti due nuovi obiettivi, relativi al contrasto all’evasione fiscale, portando così la rata a 11 miliardi.

Il via libera della Commissione europea, unitamente alla richiesta inviata la settimana scorsa per la richiesta di pagamento della sesta rata, “mette il nostro Paese in una condizione positiva di approccio rispetto all’avanzamento del Piano. Per questo – ha aggiunto Fitto – voglio sottolineare la mia piena soddisfazione e la collaborazione proficua con la Commissione europea”.

Articoli correlati

Fdi: “Inchiesta Covid è il fallimento della gestione della pandemia. Emiliano chieda scusa”

Redazione

In Puglia nel 2023 registrati 3.643 reati ambientali

Redazione

Quando il tesoro è sott’acqua: Unisalento e la tutela del patrimonio culturale sommerso

Redazione

Corsa a due per la presidenza del Tribunale

Redazione

Lecce, riapre alla circolazione via Vito Carluccio

Redazione

Manca solo l’ufficialità: Pongracic ha svolto le visite mediche con la Fiorentina

Massimiliano Cassone