EvidenzaSport

Una mano sul cuore e uno sguardo al cielo, il Lecce col Bologna a caccia dei tre punti

LECCE – Al Via del Mare per la 14esima arriva il Bologna di Thiago Motta che ha 21 punti ed è al 5° posto in classifica, ma ha raccolto le sue fortune nel proprio fortino, perché fuori casa non ha ancora vinto ed ha collezionato cinque pareggi e una sconfitta, dunque l’intenzione è quella di espugnare lo stadio leccese e cancellare lo zero in classifica.

Il Lecce invece non vince da due mesi e arriva dal pareggio di Verona, dunque la voglia dei tre punti è smisurata.

Qualche dubbio per Roberto D’aversa che nel suo 4-3-3 potrebbe schierare Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Strefezza, Krstovic, Banda.

Oppure Sansone al posto di Strefezza e Blin al posto di Gonzalez, così come si giocano una maglia da titolare Oudin e Rafia, altro dubbio sulla fascia sinistra tra Gallo e Dorgu.

Tutti questi nodi saranno sciolti con l’arrivo delle distinte ufficiali.

Motta dovrebbe rispondere con un 4-2-3-1 mandando in campo Skorupski; Posch, Beukema, Lucumi, Calafiori; Aebischer, Fabbian; Ndoje, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee.

Il Lecce giocherà col completo rosso e con la maglia celebrativa in memoria di Michele Lorusso e Ciro Pezzella nel 40° anniversario della loro scomparsa. Dunque una mano sul cuore e uno sguardo al cielo alle due eterne bandiere giallorosse.

Fischio d’inizio alle ore 12.30, arbitra Daniele Doveri di Roma 1, assistito da Alessio Tolfo di Pordenone e Federico Longo di Paola, quarto uomo Kevin Bonacina di Bergamo. In sala video: Var Luigi Nasca di Bari e assistente Var Giacomo Paganessi di Bergamo.

Radiocronaca su Radio Rama e appuntamento su TeleRama con Lecce Channel in campo con Giulio Serafino e i suoi ospiti per seguire minuto per minuto l’andamento della partita.

PROBABILI FORMAZIONI

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Strefezza, Krstovic, Banda. Allenatore: R. D’Aversa.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Lucumi, Calafiori; Aebischer, Fabbian; Ndoje, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. Allenatore: T. Motta.

Articoli correlati

Ultrà violenti, per tutti il giudizio immediato

Redazione

Tra Taranto e Cerignola è solo 0-0: altro pari senza reti allo “Iacovone”

Redazione

NBB saluta Lezzi e fa i complimenti ai Campioni d’Italia

Redazione

Lecce: passo dopo passo. Addio a Meluso, ecco Corvino, poi Liverani, mercato e ritiro

Redazione

Brindisi, è il momento della verità

Redazione

Gioiella Prisma: Luzzi figlio di Taranto, cuore rossoblù

Redazione