Cronaca

Presunto party abusivo sulla spiaggia: continuano i controlli in Baia Verde

GALLIPOLI – Gli agenti della Polizia di Stato hanno scoperto e interrotto una festa di natura abusiva, in una spiaggia in Baia Verde.

Durante un pattugliamento notturno delle spiagge, le forze dell’ordine hanno notato un insolito numero di giovani dirigersi verso una struttura costruita sulle dune. Sul posto, gli agenti hanno scoperto un party con centinaia di giovani, musica a tutto volume e litri di alcolici. Gli inquirenti hanno riscontrato un gran numero di irregolarità, scoprendo che il titolare della struttura, oltre ad aver violato diverse ordinanze sindacali e normative vigenti, non sarebbe nemmeno in possesso della licenza di pubblico spettacolo.

Successivamente, la Guardia Costiera di Gallipoli ha accertato la presunta occupazione abusiva di un’area di spiaggia libera, per mezzo di 200 sdraio che sono stati rimossi e sequestrati.

Articoli correlati

Colpito dal tronco di un albero muore un operaio dell’Arif mentre spegne un rogo

Redazione

Schianto fatale, muore una donna di 80 anni

Redazione

Malore in piscina, 13enne muore dopo 8 giorni di coma

Redazione

Uragano ai Caraibi, morto un operaio salentino

Isabel Tramacere

Salvataggio in extremis a Nardò. La richiesta: “Serve primo intervento h24”

Paolo Franza

Dopo la rissa nel centro storico scatta la chiusura per 15 giorni di un locale

Redazione