CronacaEvidenza

Tragedie della strada, morti due motociclisti in poche ore

SALENTO – Ancora tutte da accertare le dinamiche dei due drammatici incidenti stradali che hanno funestato il sabato sera salentino. Due incidenti mortali che hanno strappato alla vita due motociclisti, a Racale e Lecce. Il primo schianto si è verificato sulla strada provinciale 68, tra Casarano e Taviano, all’altezza dello svincolo per Melissano. Qui, su un tratto rettilineo, lo schianto tra una Ford condotta da una donna e la moto a bordo della quale viaggiava Giuseppe Santantonio, 36 anni, di Racale. Un impatto violento, quello tra i due mezzi, e purtroppo per il conducente della moto non c’è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi da parte del personale medico e paramedico del 118 arrivato sul posto subito dopo le richieste d’aiuto da parte di alcuni automobilisti di passaggio, il giovane è purtroppo deceduto sul colpo a causa delle gravi ferite riportate nel violento impatto. Ma a bagnare di sangue il weekend è stato un secondo incidente, verificatosi appena due ore dopo. E questa volta sulla Lecce-San Cataldo, all’incrocio semaforizzato con via Roggerene, appena qualche chilometro prima di entrare in città e già teatro di altri incidenti mortali. Anche in questa drammatica circostanza a perdere la vita è stato un motociclista, Andrea Persano, leccese di 38 anni. La moto su cui viaggiava, in direzione città, ha impattato violentemente contro una Hyundai Tucson guidata da un 48enne originario di Galatina. Per il 38enne non c’è stato nulla da fare, nonostante i soccorsi prestati tempestivamente dai sanitari del 118. I mezzi coinvolti nello schianto sono stati posti sottosequestro, mentre il conducente del suv è stato sottoposto per prassi agli accertamenti per verificare eventuali alterazioni psicofisiche. Con quelli di ieri, sale purtroppo tristemente il numero di incidenti mortali nella provincia leccese verificatisi dall’inizio dell’estate.

Articoli correlati

Il Lecce e la sua maglia profumano di Salento

Massimiliano Cassone

Taranto, prove di scatto sul mercato. E Galigani se ne va

Tonio De Giorgi

A rischio chiusura il punto nascita del “Santa Caterina Novella”

Paolo Franza

Gaspar: “Il Lecce e la Serie A, il meglio per me”

Tonio De Giorgi

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Poli Bortone: “Subito al lavoro per la città”. Domani mattina prima riunione di giunta

Sergio Costa