Cronaca

Operazione Labirinto, gli indagati salgono a 49

MONTERONI – Sale a 49, da 47, il numero degli indagati nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Lecce sulla ricostituzione del clan Politi di Monteroni, accusato di reati come associazione per delinquere di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, estorsione, rapina e trasferimento fraudolento di valori. Dopo l’arresto nel 2018 del capo del sodalizio Saulle Politi nell’ambito dell’operazione “Labirinto” condotta dal Ros, secondo gli inquirenti nel 2019 ci sarebbe stato un tentativo di riorganizzare il clan ad opera del nuovo boss Gabriele Tarantino, che avrebbe curato l’affiliazione di nuovi membri e la definizione delle strategie. È delle scorse ore la notizia della chiusura dell’inchiesta, con l’avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso dal sostituto procuratore Carmen Ruggiero.

Giorgia Durante

Articoli correlati

Tragico scontro in autostrada, muoiono il fratello e la cognata del prefetto di Foggia

Redazione

Ospedale Covid Bari, indagati per corruzione e falso Lerario, Mercurio e altri 8

Redazione

Immersione fatale: muore sub di 62 anni a Santa Caterina

Erica Fiore

Sequestri in riva al mare: a Porto Cesareo sigilli ad un lido abusivo, a Tricase ad un ristorante

Erica Fiore

Furgone distrutto dalle fiamme in pieno centro abitato: si indaga

Erica Fiore

Sfasciò l’auto della ex con una mannaia: condannato. IL VIDEO della sfuriata

Erica Fiore