Sport

Oudin non basta, Milankovic-Savic al 94′ rovina la festa al Lecce: con la Lazio finisce 2-2

ROMA (di Carmen Tommasi) – Tra Lazio e Lecce all’Olimpico si chiude sul 2-2. La sblocca nel primo tempo Immobile e poi Oudin la pareggia. Ad inizio ripresa ancora Oudin segna la personale doppietta e, poi, in pieno recupero Milinkovic-Savic fa il definitivo 2-2. I giallorossi nella  prima frazione di gioco hanno anche fallito un penalty con Strefezza. Un punto d’oro, questo, in chiave salvezza per la squadra di Marco Baroni che si porta a 32 punti a  tre gare alla fine della stagione. Nel prossimo turno, domenica  21 maggio alle 12:30, i salentini ospiteranno lo Spezia al “Via del Mare”, scontro diretto per la salvezza da non fallire per la squadra di Baroni per mettere un’ipoteca sul discorso salvezza.

IN CAMPO – Squadre a specchio e con il 4-3-3: Sarri schiera Lazzari e non Marusic come terzino. Il tridente offensivo è composto da Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni. C’è Colombo a guidare l’attacco di Baroni e non Ceesay, ai lati Strefezza e Banda. Di Francesco parte dalla panchina. In difesa spazio alla coppia Baschirotto-Umtiti al centro. Arbitra Fabio Maresca di Napoli.

IMMOBILE-GOL – Al 5′ bella sgroppata di quasi 80 m palla al piede di Lazzari che crossa, ma Baschirotto ribatte in fallo laterale. Milinkovic-Savic, al 18′, lancia per Lazzari, scattato alle spalle di Gallo: Scala Umtiti e anticipa l’ex Spal . Banda, al 20′, rischia il secondo giallo con un duro fallo su Lazzari. Maresca non estrae il cartellino e i giocatori della Lazio protestano. Calcio di rigore per i giallorossi al 21′: Hysaj travolge Blin in area di rigore. Dagli undici Strefezza sbaglia tutto, ma  incrocia troppo il destro e manda il pallone fuori dallo specchio. Si rimane fermi 0-0. Milinkovic-Savic ruba palla a centrocampo, al 30′, e si invola immediatamente verso Immboile, ma Baschirotto è bravo a intervenire. Al 34′ Ciro Immobile, su palla di Luis Albero, sblocca la gara: 1-0 e i giallorossi accusano il colpo. Al 43′ Falcone dice di no a Milinkovic. Banda ci prova, in pieno recupero, ma Lazzari lo anticipa. Poi, Oudin al 47′, invitato da Gendrey, rimette le cosa in ordine e la incrocia proprio dove Provedel, non può arrivare. Si va a riposo con un gol di vantaggio dei padroni di casa.

LA DECIDE MILANKOVIC-SAVIC – Nessun cambio per entrambe le squadre. Banda ci prova al 49′, ma Provedel non si fa sorprendere. Al 50′ arriva il 2-1 del Lecce: Strefezza porta palla, poi inventa per Oudin in area che di destro al 51′ batte Provedel: 1-2. Le aquile accusano il colpo. Reagisce la Lazio. Al 59′ in contropiede Strefezza prova il diagonale, ma la sfera finisce di poco fuori.  Romagnoli, al 63′,  apre su Pellegrini, che fa partire il cross: Hjulmand anticipa Immobile in area. Al 75′ paratone di Falcone su  Immobile  involato a rete di prima intenzione e aquile vicinissime al pareggio.  Ancora Falcone all’82’ salva tutto in uscita su Zaccagni. Pedro di sinistro allo’86’, dopo una grande giocata, calcia di sinistro, ma Falcone c’è anche questa volta. I padroni di casa cercano in tutti i modi il pareggio. Squadre stanche e lunghe, ma i laziali ci provano fino alla fine. Palo di Pedro in pieno recupero. Al 95′ Milankovic-Savic di testa la pareggia: 2-2. Dopo sei minuti di recupero finisce in pareggio e adesso per i salentini testa allo Spezia. Che peccato, i giallorossi stavano per fare bottino pieno.

LAZIO-LECCE 2-2: IL TABELLINO

MARCATORI: 34′ pt Immobile, 45 (+3)’ pt Oudin, 51′ st Oudin, 94′ st Milankovic-Savic.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Hysaj (58′ Pellegrini); Milinkovic, Marcos Antonio (72′ Basic), Luis Alberto; Felipe Anderson (58′ Pedro), Immobile, Zaccagni.  Allenatore: Sarri

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey (77′ Romagnoli), Baschirotto, Umtit (81′ Helgason), Gallo; Blin, Hjulmand, Oudin; Strefezza (76′ Gonzalez), Colombo (68′ Ceesay), Banda (68′ Di Francesco). AllenatoreBaroni

AMMONITI: 8′ Maresca, 13′ Banda, 74′ Sarri (all), 78′ Pellegrini, 78′ Falcone, 81′ Blin, 81′ Milankovic-Savic.

ESPULSO: 90′ Del Rosso (vice Baroni).

RECUPERO: 2′ pt, 6′ st. 

ARBITRA: Maresca di Napoli.

 

Articoli correlati

Beach volley, calcio e basket: “Mi Games” sbarca in Piazza Libertini

Redazione

Il Lecce c’è, prime conferme per D’Aversa

Redazione

Calciomercato, il Lecce prende Yalçın: domani le visite mediche

Redazione

Il Taranto pareggia ancora, con la Gelbison termina a reti bianche

Redazione

Tristezza Foggia: niente serie C

Redazione

Il Lecce a Torino per voltare pagina. Assente Banda infortunato. Le probabili formazioni

Massimiliano Cassone