Sport

Prisma Taranto, sguardo al futuro, Gargiulo: “Ringrazio tutti”

TARANTO – Con la sconfitta di Padova per 3 a 1 si è chiusa la stagione agonistica della Gioiella Prisma Taranto che però ha raggiunto il suo obiettivo: la salvezza in Superlega.

L’appendice dei preliminari play off 5° posto ha rappresentato per la squadra ionica solo una vetrina in più, ma la società rossoblù lavora per il futuro già dal giorno dopo dell’acquisita salvezza.

E quel futuro vedrà in panchina Vincenzo Mastrangelo, tecnico emergente nel panorama pallavolistico nazionale e sono già certi di far parte del nuovo roster lo schiacciatore svedese Hampus Ekstrand, il libero Marco Rizzo, ed i centrali Aimone Alletti e Giovanni Maria Gargiulo.

Proprio Gargiulo al termine della gara di Padova, con un sorriso smagliante, ha voluto ringraziare tutti proiettandosi al futuro:

“Innanzi tutto ci tengo a ringraziare il gruppo squadra, lo staff, la società per questa stagione che si è conclusa. Nonostante la sconfitta, questo gruppo ha dimostrato di esserci, nonostante le difficoltà,

per l’ennesima volta abbiamo giocato con persone fuori ruolo. Ciò nonostante abbiamo vinto un set e sono felicissimo, ci abbiamo messo tutto a prescindere dagli infortuni, a prescindere da tutto quindi mi sento di dire grazie.

I miei obiettivi per il prossimo anno sono quelli di quest’anno e cioè dare il massimo contributo alla squadra in qualsiasi modo, allenamento, partita, centrale, opposto, e poi dal punto di vista umano, dal punto di vista professionale, perché secondo me se ragiona così si cresce anche individualmente dal punto di vista tecnico e su tutto.

Ci tengo a ringraziare il coach Vincenzo Di Pinto perché come allenatore è veramente bravo”.

Articoli correlati

Taranto, ufficializzato lo staff tecnico

Tonio De Giorgi

Lecce, Corvino con la Primavera in Calabria

Tonio De Giorgi

Ramadani: “Con i nostri tifosi possiamo fare la storia in serie A”

Mario Vecchio

Werder Brema – Lecce in differita su TeleRama oggi e domani

Redazione

Blin lascia il ritiro e va a Palermo per le visite mediche

Massimiliano Cassone

New Basket Brindisi, altri due colpi per completare il roster

Massimiliano Cassone