Cronaca

Si sente male durante la crociera, turista americano soccorso dalla Guardia Costiera di Otranto

OTRANTO- Una brutta avventura quella capitata ad un turista americano che nel pomeriggio, mentre si trovava in vacanza a bordo di una nave da crociera, ha accusato un improvviso malore. Le cure prestate dal medico di bordo non sono risultate sufficienti per via della gravità delle sue condizioni e questo ha reso necessario l’intervento della Guardia Costiera italiana. La nave  si trovava a circa venti miglia delle coste leccesi all’interno delle acque SAR (search and rescue) italiane. La chiamata, gestita dalla Guardia Costiera di Otranto sotto il coordinamento della Direzione Marittima – Maritime Rescue Sub Center di Bari, ha visto l’immediata attivazione dei soccorsi, con il prezioso contributo del personale medico e sanitario del servizio 118. In pochi minuti la motovedetta CP 332 è salpata dal porto di Otranto con a bordo i soccorritori e ha raggiunto la nave nel frattempo dirottata in direzione di Otranto.

Arrivata sotto bordo la motovedetta, con delicate manovre d’affiancamento, è riuscita a trasbordare il paziente e a ripartire in direzione Otranto dove sulla banchina ad attenderlo c’era un’ambulanza. L’uomo è stato immediatamente trasportato in ospedale.

Articoli correlati

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione

“Suo figlio è nei guai, deve darci denaro e gioielli”, ancora un tentativo di truffa ad anziani

Isabel Tramacere

Giovani studentesse nel mirino di un presunto stupratore seriale: arrestato

Redazione

Morte Simone Renda, chiesta la conferma delle condanne

Redazione