Lecce, con il Chievo panchina lunga. I giallorossi a lezione da Rocchi

LECCE – (t.d.g.) Verso la partita con il Chievo il tecnico Corini ha recuperato Mancosu. Il capitano si è aggregato ai compagni di squadra e lavora regolarmente in vista della partita contro i clivensi in programma sabato al Via del Mare. Dopo aver saltato la trasferta di Reggio Emilia il centrocampista cagliaritano si candida al rientro in squadra.

PANCHINA LUNGA – Contro i clivensi la panchina potrebbe pure allungarsi perché Dermaku, Paganini, Listkowski e Rodriguez nelle prossime sedute potrebbero lavorare regolarmente. Intanto hanno svolto, nell’allenamento di martedì pomeriggio, solo una seduta con il gruppo prima di seguire un lavoro personalizzato. Allenamento differenziato, invece, per Calderoni, Vigorito e Monterisi.

ROCCHI DIETRO LA CATTEDRA – La seconda giornata di lavoro si era aperta con un incontro formativo presso l’Acaya Golf Resort tenuto dall’ex arbitro internazionale Gianluca Rocchi, il quale da questa stagione è consulente delle relazioni istituzionali della Commissione Arbitri Nazionale. Alla presenza del presidente Saverio Sticchi Damiani, del direttore generale dell’area tecnica Pantaleo Corvino, del direttore generale Giuseppe Mercadante, dell’allenatore Eugenio Corini, dello staff tecnico e di tutti i calciatori della Prima Squadra, il consulente della CAN, l’ex fischietto fiorentino, con il supporto di video e slide, ha chiarito tutti gli aspetti regolamentari sui casi più dubbi e di difficile interpretazione.

Al termine dell’incontro, all’ex arbitro Gianluca Rocchi, è stata donata una maglia con il numero 20, tante quante sono state le gare del Lecce dirette in carriera.

MECCARIELLO DIFFIDATO – Infine le decisioni del giudice sportivo: non ci sono squalificati di Lecce e Chievo Verona. Per il difensore giallorosso Meccariello è scattata la diffida.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*