Attualità

Nuovo nido sulle spiagge salentine: la Caretta caretta questa volta sceglie Torre San Giovanni

TORRE SAN GIOVANNI (UGENTO)- Le tartarughe Caretta caretta continuano a stupire le spiagge salentine. Dopo Porto Cesareo, ecco che una nuova nidificazione è avvenuta a Torre San Giovanni, marina di Ugento. A scoprirla i ragazzi del SEATURTLE Watcher (Simone Potenza, Chiara Sarcinella, Andrea Fiorito e Chiara Sant’Antonio) che hanno subito allertato il Centro Recupero Tartarughe Marine del Museo di Storia Naturale del Salento con il responsabile Piero Carlino.

Si tratta di un nido con circa 109 uova, che, in accordo con la Capitaneria di Porto di Gallipoli e l’ASL Lecce sud Servizio veterinario, è stato  spostato  perchè si trovava troppo a ridosso del mare. Ma non finisce qui: contemporaneamente i volontari di Legambiente Salve, durante il loro monitoraggio in località Torre Pali, hanno rinvenuto altre tracce di tartaruga marina e hanno contattato Piero per verificare la presenza del nido, anche se alla fine si sono dimostrate tracce di controllo per una possibile deposizione.

Articoli correlati

Neanche una birra durante le partite: scatta il divieto di alcolici dentro e fuori lo stadio

Redazione

Alloggi Erp via Pozzuolo, famiglia esasperata: “Da mesi pronti al trasloco”

Redazione

Report Asl: sono 1596 i positivi nel Leccese, 114 in più rispetto a una settimana fa

Redazione

Paolo Taurino nel direttivo nazionale di ComfimpreseItalia

Redazione

Consulenti lavoro: la Puglia locomotiva dell’occupazione nel Mezzogiorno

Redazione

Boom per i nuovi corsi di laurea: 375 immatricolati

Redazione