Attualità

Mercato in Piazza Libertini a rischio spostamento? I commercianti rilanciano: “qui, ma più compatti”

LECCE – Davanti all’opera fortificata più importante dell’intera Puglia, il Castello Carlo V, stand e bancarelle storiche rischiano di fare i bagagli. Dopo l’apertura della porta falsa lo scorso dicembre, il progetto di riqualificazione dell’intera piazza e zone limitrofe alla fortezza infatti andrà avanti: a breve il commercio di strada qui potrebbe non trovare più posto. È l’ipotesi, in realtà in piedi da anni, alla quale i commercianti non intendono arrendersi.

Se il problema è l’inadeguatezza del nostro look rispetto al contesto -dicono- siamo pronti ad un restyling, anzi ben venga“. Nasce proprio da qui la controproposta con la quale sperano di raggiungere un compromesso con l’amministrazione. Anche per questo gli ambulanti si sono riuniti in un comitato spontaneo, nominando l’ingegnere Francesco Grasso loro portavoce.

Dunque spostarsi no, rifarsi il look volentieri. Una volta stilata, la controproposta verrà sottoposta all’attenzione del sindaco. I commercianti sono fiduciosi.

Articoli correlati

Bollettino covid, 1.419 nuovi casi in Puglia. 72 i decessi

Redazione

Tar: legittime le tariffe di conferimento nell’impianto di Cavallino

Redazione

“Ecofit Walking”: tutti in campo per ripulire facendo sport

Redazione

A lezione senza aule: studenti protestano, Ateneo corre ai ripari

Redazione

Sgombero Bleu Salento, Consiglio di Stato dà torto al Comune

Redazione

Tradizione e devozione, grande successo a Galatina per la festa dei santi patroni

Redazione