Olivicoltura: innovazione e acqua, ecco le ricette anti xylella

CALIMERA- Quale sarà il futuro dell’olivicoltura nel salento martoriato da xylella, e quale sarà, di conseguenza, il futuro delle aziende agricola che costituiscono, nel salento, una parte fondamentale dell’economia?  Tanti gli imprenditori agricoli che si sono riuniti a masseria S.Biagio a Calimera, nel convegno “Una nuova olivicoltura nel Salento” organizzato da Apol presieduta da benedetto accogli. A discutere ricercatori ed esperti per fare un bilancio sullo stato dell’arte a oltre 4 anni dalla diagnosi di Xylella fastidiosa, di cultivar e nuovi innesti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*