Cronaca

Parroco indagato per violenza sessuale su una 14enne: bufera nel mondo ecclesiastico

LECCE- E’ bufera nel mondo ecclesiastico Lecce. Indagato per abusi e violenza sessuale un giovane sacerdote titolare di una parrocchia dell’hinterland della città. I fatti di cui viene accusato, raccolti in un fascicolo aperto dal pm Stefania Mininni si sono verificati nel 2017 e quindi sono recenti. Un’indagine che ha preso il via dopo le confidenze, ad una parente, di una ragazzina di 14 anni.  La minore era un’abituale frequentatrice della parrocchia e come lei i suoi genitori. Il parroco ne avrebbe approfittato. Le indagini sono affidate ai carabinieri del nucleo operativo di lecce e sono tutt’ora in corso. Negli ultimi giorni sono stati disposti ed eseguiti i sequestri di alcuni cellulari e sono state effettuate delle perquisizioni in casa. Anche la ragazzina è stata ascoltata insieme ad una psicologa.  Attività di indagine di serrata che avrebbe anche appurato come il parroco intrattenesse frequentemente rapporti con donne adulte consenzienti.  Vicenda di cui solo ora la Curia sarebbe venuta a conoscenza. Le indagini sono tutt’ora in corso e c’è il massimo riserbo. La questione è delicata e la presunta vittima è una minore. Per questo del caso è stata interessata anche la procura dei minori. Le indagini sono in corso e sono tese anche a capire se la 14enne sia l’unica ad aver subito attenzioni di questo tipo.

Articoli correlati

“Controvento”, Siciliano: “Da D’Autilia integrazioni da sua società ad Alba Service”

Redazione

Comune di Lecce, domani la decisione del Tar non sarà definitiva, ci sarà il Consiglio di Stato

Redazione

Lo studio dell’Efsa: è Xylella a far disseccare gli ulivi

Redazione

Lecce, un poliziotto muore davanti ai colleghi

Redazione

Droga vip a Maglie, silenzi e accuse respinte

Redazione

Attentato incendiario, a fuoco l’auto di Elefante

Redazione