Cassano lascia Alfano, fa Puglia Popolare ed aspetta F.I.

LECCE- Massimo Cassano, senatore di Alternativa popolare, lascia l’incarico di Sottosegretario al lavoro. Lo ha fatto con un comunicato ufficiale con il quale ha annunciato le sue dimissioni.Lascia quindi il partito di Alfano, Area Popolare, per il quale sino ad oggi, era stato coordinatore regionale in Puglia. Cassano si allontana dai centristi quindi e rientrata nell’orbita di Forza Italia e di Silvio Berlusconi.

A Bari, sabato mattina, in una conferenza stampa spiegherà i motivi della decisione di abbandonare il Governo e probabilmente annuncerà una nuova formazione politica alleata di FI oppure passare direttamente al partito di Berlusconi. Il segretario ha annunciato comunque importanti novità. La conferenza stampa è stata convocata dal coordinatore regionale di Fi Luigi Vitali che annuncia “L’adesione di numerosi ed autorevoli politici a Forza Italia Puglia: nuovi colleghi di partito che fanno parte di tutti i livelli istituzionali regionali e nazionali”.  Cassano, durante il governo Vendola in Puglia, fu il consigliere regionale più votato.

Paolo Romani, presidente dei senatori di Forza Italia, accoglie con entusiasmo “Il ritorno politico- commenta- di un senatore dell’esperienza e del valore di Massimo Cassano tra le fila di Forza Italia e del gruppo parlamentare che rappresento”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*