Politica

Salvemini: caro Mauro, sto incontrando Delli Noci. Quasi 3 mila dei tuoi mi fanno l’occhiolino

LECCE2017 – “Ho avvertito oltre 2600 simpatie di elettori del Centrodestra“. È la risposta che nel pomeriggio il candidato sindaco del Centrosinistra Carlo Salvemini dà all’avversario Giliberti, che si era detto certo che i dellinociani non vogliano la sinistra alla guida di Palazzo Carafa.

In tema apperentamenti, nessun giro di parole: “Delli Noci ha improntato la sua campagna elettorale sul tema del cambiamento -dice- ha parlato dell’urgenza di mandare a casa la linea politica dell’amministrazione uscente. Condividiamo dunque lo stesso obiettivo, è doveroso un confronto tra noi per il bene della città. C’è stato già uno scambio di messaggi: i dettagli, perdonatemi, li tengo per me”.

Esclude qualunque altro dialogo Salvemini con le forze politiche in campo, al leader dell’Udc Salvatore Ruggeri che a caldo ha detto di non sostenerlo risponde: “proprio perchè lo ha detto a caldo, gli dò 72 ore di tempo per pensarci a freddo“.

Poi si rivolge direttamente all’avversario: “Caro Mauro, non deve essere facile essere a capo di una coalizione che già al primo turno ti ha praticamente sfiduciato“.

Infine sulle dichiarazioni del Governatore di Puglia afferma, in tono diplomatico: “sono stato educato al confronto di merito, non condivido le sue parole semplicemente perchè non corrispondono poi alla realtà“. L’invito però è chiaro: “sono certo che Emiliano non no farà mancare il suo contributo in mio sostegno nei prossimi giorni“.

 

Articoli correlati

Sangiuliano a Bari per Romito: “Pronto a fare il suo assessore alla cultura”  

Redazione

Brindisi – in 19 chiedono il ritiro delle deleghe assessorili

Mimmo Consales

Ballottaggio: stretta di mano tra Poli Bortone e Ciucci

Sergio Costa

Parcheggi, Salvemini contro i 5mila posti promessi da Poli

Sergio Costa

Ballottaggio: da Siculella nessuna indicazione di voto, ma “andate a votare”

Barbara Magnani

Comunali Bari, sfida tra candidati sindaci a colpi di patti con i cittadini

Redazione