Politica

Lecce2017, l’On Bergamini di FI per la carta famiglia: “Dignità alle persone”

LECCE- Prima Maurizio Gasparri, ora Forza italia porta a lecce l’on. Deborah Bergamini, stretta collaboratrice del presidente Silvio Berlusconi, giornalista, come il candidato sindaco del Centrodestra Mauro Giliberti. Accompagnata da Paolo Pagliaro, dell’Ufficio di Presidenza Nazionale del partito azzurro, è arrivata nell’Hotel President di Lecce, accolta dai dirigenti provinciali e nazionali del partito, dai candidati nella lista di Forza Italia al consiglio comunale di Lecce e nei comuni della provincia, da tanti sostenitori. Un focus sul reddito di dignità e sulla “carta famiglia”, punto di forza del candidato Giliberti, sostegno alle famiglie più in difficoltà della città. Uno strumento che già nel 2008, anno in cui la crisi cominciava ad avvicinarsi a grandi passi, Berlusconi pensò di istituire come per restituire dignità alle famiglie. Si trattava della Social Card, molto simile a quella che lo scorso anno il Pd , con Renzi al Governo, inserì nella Legge di Stabilità, ma di cui poi non se ne seppe più nulla. “Un programma dettagliato e calibrato quello di Giliberti- ha detto l’on Bergamini- dove l’aiuto alle famiglie in difficoltà è al primo posto. Un programma e un candidato frutto di scelte condivise da tutti e soprattutto trasparenti, capace di unire il Centrodestra perché il nostro motto è: uniti si vince”.

Articoli correlati

Brindisi, Fratelli d’Italia resta in maggioranza

Mimmo Consales

Il sindaco istituisce un tavolo permanente per lo sviluppo della città

Barbara Magnani

Legge Autonomia differenziata, VII Commissione dice No a referendum per abrogarla

Redazione

Governance Poll: cala consenso per Emiliano. Penultimo in classifica  

Mariella Vitucci

Aree idonee per nuovi impianti da fonti rinnovabili: “Regione attui decreto ministeriale”

Redazione

Consiglio Regionale, M5S smentisce: “Nessun patto Emiliano-Conte”

Paolo Franza