Cronaca

Colto sul fatto con l’accendino in mano: nei guai giovane piromane

TUGLIE – All’arrivo dei carabinieri le fiamme erano già alte e lui, un 20enne di Tuglie, aveva ancora l’accendino in mano. È accaduto ieri pomeriggio alla periferia di Montegrappa, frazione di Tuglie.

Il giovane, affetto da disagi psichici, è stato accompagnato in caserma e ha ammesso di aver fatto tutto da solo senza alcun motivo preciso.

I vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli hanno spento le fiamme. Proprio per via dei problemi psichici di cui sembrerebbe essere affetto, è stato denunciato a piede libero per incendio, un reato per il quale, in flagranza di reato, si può anche rischiare anche l’arresto.

Articoli correlati

Timone bloccato, barca a vela in avaria: salvati 68 migranti

Antonio Greco

Bambine molestate durante la lezione di equitazione: condannato istruttore

Paolo Franza

Intercettato veliero carico di migranti diretto a Santa Maria di Leuca

Paolo Franza

Week end di controlli lungo la costa, sanzioni per 11mila euro

Redazione

Si fingono dipendenti Enel per truffare anziani, bloccati dalla polizia locale

Barbara Magnani

Bimba si smarrisce in spiaggia: ritrovata in tempo record dalla polizia

Redazione