CronacaEconomia

Gli effetti del precariato sulla psiche: ecco il focus sul “Lavoro atipico”

LECCE- Sentimenti di smarrimento, mancanza di coordinate, frammentarietà. È la situazione psicologica in cui si trovano i precari under 35. Anzi, in verità, i precari di tutte le età. Su questo punta i fari “Mobile H.R.”, il progetto che vuol proporre nuove tecnologie di intervento nel “lavoro atipico”.

Il progetto è promosso dalle associazioni “Primalinea – laboratorio per la formazione, la ricerca, lo sviluppo” e “Studenti Psicologia Unisalento” e cofinanziato da “Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dip.to della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale nell’Ambito del Piano di Azione e Coesione: Avviso “Giovani per il Sociale”. Un’indagine sociale, quattro eventi formativi e poi l’ingresso nelle aziende, per migliorare la qualità della vita dei lavoratori e, di conseguenza, anche la produttività.

Articoli correlati

Rissa alla Camera: il deputato salentino Donno esce in carrozzina

Redazione

Moglie denuncia i maltrattamenti, marito si reca in caserma e viene arrestato

Redazione

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione

Azzannata da un cane di grossa taglia, non ce l’ha fatta la donna di 98anni

Redazione