Autovelox, se manca la segnaletica il verbale è illegittimo

minerva

LECCE- In caso di presenza di un autovelox, gli automobilisti dovrebbero essere avvisati da un’ apposita segnaletica. Se dovesse mancare, l’eventuale verbale sarebbe illegittimo. E’ quanto emerge da una sentenza dello scorso 7 ottobre.

Un automobilista salentino, ignaro della presenza dell’autovelox sul tratto di strada che stava percorrendo, era stato multato dalla Polizia Stradale per aver superato di oltre 40 Km orari il limite previsto dal Codice della strada. Da qui il suo ricorso al Giudice Di Pace di Lecce, che accogliendo le tesi difensive del legale, l’Avv. Alfredo Matranga, ha dichiarato illegittimo il verbale impugnato, non essendo appositamente segnalata la presenza dell’apparecchiatura di rilevazione dell’infrazione.

Secondo il Giudice: “il potere sanzionatorio, in materia di circolazione stradale non è tanto ispirato dall’intento della sorpresa ingannevole dell’automobilista indisciplinato, quanto da uno scopo di tutela della sicurezza stradale e di riduzione dei costi economici, sociali ed ambientali derivanti dal traffico veicolare, anche mediante l’utilizzazione delle nuove tecnologie di controllo elettronico”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*