Cronaca

Imprenditore salentino muore a Forlì dopo la febbre: 10 indagati

FORLI’/NOVOLI- Morto in ospedale a Forlì dopo una forte febbre, ora dieci operatori sanitari sono indagati per omicidio colposo. Il decesso è di un imprenditore salentino, Giancarlo Colella, originario di Novoli. L’uomo sarebbe entrato in coma dopo la febbre, per la quale era stato accompagnato al pronto soccorso. La situazione è poi precipitata ed è stato disposto il ricovero.  È stata la famiglia, presentando denuncia, a far scattare l’indagine che dovrà accertare eventuali responsabilità.

Articoli correlati

Fine delle ricerche per Antonietta Arcuri, trovata morta la 76enne tarantina

Redazione

Racale, piromane colto in azione: arrestato

Redazione

ZES, preoccupazioni di Confindustria

Redazione

Movida e sicurezza estiva, vertice in prefettura

Redazione

Abbattuto il “bagolaro” di Specchia. Per salvarlo erano state raccolte oltre 22mila firme

Redazione

Precipita dalla scogliera, salvata una ventenne

Antonio Greco