Cronaca

Cocaina per le Giravolte, arrestato presunto affiliato clan Tornese

LECCE- E’ finito in manette Antonio Oronzo Errini, 49enne di Monteroni, trovato in possesso di 7 dosi di cocaina. Il blitz degli  Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile è scattato questa mattina nei pressi della stazione di servizio ERG di viale Grassi.

Notato in atteggiamento sospetto, l’uomo è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare. Proprio all’interno del cruscotto della sua  FORD Fusion, sono stati trovati  2,31 grammi di cocaina suddivisa in 7 dosi.  La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire ulteriori 21 grammi di cocaina, suddivisa in 20 dosi nascoste all’interno di una borsa per computer portatile posta in un armadio di un corridoio. E ancora, trovati quattro bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

Da quanto accertato dagli agenti, il 49enne,  condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sarebbe un affiliato al clan “ TORNESE” di Monteroni.  La sostanza stupefacente era inoltre  destinata ad essere venduta nel centro storico, in particolare nella zona “Giravolte” e per le strade della movida frequentate da numerosissimi giovani.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione