Cronaca

“Diamoci una mano…di bianco”, nasce l’iniziativa per ridare “decoro” all’Ateneo

LECCE- Muri deturpati dalle scritte, vetri e sedie rotti, bagni inutilizzabili, solo qualche settimana fa vi avevamo mostrato la brutta faccia dell’Ateneo leccese, nella sede di palazzo Codacci Pisanelli.
Dopo i ringraziamenti del direttore generale dell’Università del Salento per il nostro servizio che ha messo in luce le condizioni degli spazi, arriva l’iniziativa “Diamoci una mano…di bianco”.

L’appuntamento è per il 12 marzo prossimo tra tute rulli e pennelli ed è un invito alla comunità universitaria ed aperto alla cittadinanza “..una mano di bianco” per ridare decoro alla sede. Un gesto simbolico ma anche di forte impatto sociale e culturale: con l’attrezzatura adatta si potrà contribuire a dare “un’imbiancata” ai muri della storica sede leccese.

E l’invito del rettore Vincenzo Zara e del direttore Emanuele Fidora è rivolto proprio a tutti: docenti, personale, studenti e cittadini. Si potrà aderire all’iniziativa entro il 7 marzo mandando una mail all’indirizzo comunicazione@unisalento.it.

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione