Cronaca

“La partita attraverso le sbarre”, l’appello dei diversamente abili allo stadio

LECCE- “Guardiamo la partita dietro le sbarre”. Un ragazzo diversamente abile in sedia a rotelle ha postato queste foto su Facebook ed ha raccolto la solidarietà di altri ragazzi costretti in carrozzina e dei loro genitori. Le foto sono state scattate ieri sera, durante la partita del Lecce allo stadio Via del Mare, ai piedi della Tribuna Est.
“Ecco l’effettiva posizione nello stadio di Lecce, con impedimento visivo alquanto notevole nei confronti dei disabili, trattati come una vera categoria di scarto paragonabile a dei veri detenuti” scrive una mamma. TeleRama si fa portavoce di questo appello, per cercare di trovare una soluzione alternativa ed una posizione che consenta ai ragazzi di vedere agevolmente le partite del Lecce in casa. Torneremo a parlarne anche stasera a Piazza Giallorossa.

Articoli correlati

Tenta di strangolare la moglie, ma il filmato della figlia lo inchioda e finisce in manette

Redazione

Abusa di parente con deficit: arrestato 79enne

Redazione

“Posta consegnata in ritardo. E noi cittadini delle marine siamo tutti morosi”

Redazione

Calimera, tentato omicidio a colpi di pistola: identificato presunto responsabile

Redazione

Incidente al rondò, grave una ragazza

Redazione

Trivelle in mare, rischio concreto

Redazione