Cronaca

“La partita attraverso le sbarre”, l’appello dei diversamente abili allo stadio

LECCE- “Guardiamo la partita dietro le sbarre”. Un ragazzo diversamente abile in sedia a rotelle ha postato queste foto su Facebook ed ha raccolto la solidarietà di altri ragazzi costretti in carrozzina e dei loro genitori. Le foto sono state scattate ieri sera, durante la partita del Lecce allo stadio Via del Mare, ai piedi della Tribuna Est.
“Ecco l’effettiva posizione nello stadio di Lecce, con impedimento visivo alquanto notevole nei confronti dei disabili, trattati come una vera categoria di scarto paragonabile a dei veri detenuti” scrive una mamma. TeleRama si fa portavoce di questo appello, per cercare di trovare una soluzione alternativa ed una posizione che consenta ai ragazzi di vedere agevolmente le partite del Lecce in casa. Torneremo a parlarne anche stasera a Piazza Giallorossa.

Articoli correlati

Paninaro senza licenza, paga la Tosap e poi viene cacciato

Redazione

Operazione “Villa Franca”, la Procura punta i fari sulle seconde case

Redazione

Auto in fiamme in pieno giorno: traffico in tilt. Video

Redazione

Covid, 20 nuovi casi in Puglia. Sono stati contagiati all’estero

Redazione

30enne gambizzato in pieno centro a Nardò

Redazione

Pedone investito in città: è in coma

Redazione