CronacaSport

Partite movimentate, violenze in campo a colpi di cric e ombrello

UGENTO-  Pomeriggio movimentato in ben due partite. Violenza in campo a Ugento a colpi di cric e bastoni. Il bilancio è di un ferito e due fermi. E’ accaduto durante la partita tra l’Asd Ugento” – e la squadra dell’Us “Lorenzo Mariano” Scorrano, valevole per la 16esima giornata del campionato di prima categoria, girone C.

L’inferno si è scatenato al 23esimo del primo tempo. La partita era ancora sullo 0-0 ma quando un calciatore della squadra ospite ha sferrato un pugno ad un ugentino, i tifosi hanno fatto irruzione in campo armati di cric e bastoni.

Immediato l’intervento dei carabinieri che hanno tentato di riportare la situazione alla normalità. Durante alcuni minuti di forte violenza è stato ferito anche un militare, mentre due tifosi dello Scorrano sono stati fermati.

Ancora violenza al termine della partita Tuglie-Seclì, terminata 1-0. Un tifoso del Tuglie ha aggredito due tifosi della squadra ospite a colpi di ombrello. I due malcapitati sono finiti in ospedale: sono stati giudicati guaribili in pochi giorni. Il responsabile del gesto è stato invece ascoltato dai carabinieri e probabilmente sarà denunciato

Articoli correlati

Scarlino: al via una consulenza sul pc

Redazione

Ossa sotto la sabbia, gli indizi fanno pensare a un ragazzino

Redazione

Controlli dei Carabinieri: un arresto e due denunce

Redazione

Abusivismo e illeciti ambientali: denunce e sequestri

Redazione

Processo Enel, anche gli ambientalisti si costituiscono parte civile

Redazione

Sassi sui binari, lanci e ritardi

Redazione