Travolti in scooter, il dramma dei due fratelli. La lotta di Graziano

SALICE SALENTINO- Debolissimi segnali che danno per “vincente” Graziano, segni quasi impercettibile che testimoniano come il ragazzo stia lottando per vivere. Uno degli ematomi in testa sembra si stia lentamente assorbendo, durante il coma.
Graziano Panico, a soli 21 anni, sta combattendo una guerra, nel letto di ospedale in cui si trova dalla sera dell’incidente. Fuori, intanto, il dramma continua, perchè a breve saranno celebrati i funerali del fratello minore, Samuele, che in quell’incidente ha perso la vita a 16 anni.

I due fratelli di Salice erano sul loro scooter nuovo di zecca, fiammante. A Veglie, in via Madonna dei Greci, sono stati travolti da un’auto. E il fato ha voluto che a guidare la macchina fosse quello che era stato il loro pediatra, che li ha curati e visti crescere.

Secondo le prime testimonianze, lo scooter sarebbe uscito all’improvviso da via Gentile e la Opel Zafira lo avrebbe travolto perchè non avrebbe fatto in tempo a frenare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*