Cronaca

Perseguita ex per un anno, arrestato

LECCE- Non si rassegna alla fine della loro storia d’amore e continua a perseguitarla e molestarla. Per questo motivo un leccese è finito in manette.

Per un anno l’ha perennemente pedinata, anche sul luogo di lavoro e molestata attraverso continue telefonate e messaggi sul cellulare quando non rispondeva. Lo scorso 11 agosto l’ha persino picchiata facendola finire in ospedale, da dove è stata dimessa con 5 giorni di prognosi.

Per quell’episodio, l’uomo è stato denunciato per lesioni personali. Una denuncia che però non è servita a farlo desistere dalla sua mania di pedinarla. Infatti la donna ha continuato ad averlo intorno e alla fine ha deciso di presentarsi in Questura e chiedere aiuto.

L’uomo è finito in manette con l’accusa di stalking.

Articoli correlati

Gallipoli, tragedia in mare, morto un sub di 50anni

Mario Vecchio

Gallipoli, rissa all’esterno della discoteca: feriti due giovani

Redazione

Tragico scontro sulla Cutrofiano-Corigliano: 60enne muore in ospedale dopo ore di agonia

Redazione

Cutrofiano, restano gravi le condizioni della coppia vittima di un incidente stradale

Mario Vecchio

Scontro tra due auto: quattro feriti, grave una coppia

Mario Vecchio

Sassi contro l’autovelox sulla Lecce-Gallipoli, subito ripristinato

Redazione