Cronaca

Rame a ruba, trafugata un’altra tonnellata

S.PIETRO VERNOTICO (BR)  –  Ennesimo furto di rame nel brindisino. I Carabinieri della Stazione di S.Pietro Vernotico hanno dato il via alle indagini per identificare gli ignoti malfattori che tra la scorsa notte hanno asportato 1.300 chilogrammi di cavi in rame, dopo aver divelto la rete di recinzione di un parco fotovoltaico in Contrada ‘Moglia’.

Il fenomeno dei furti di ‘oro rosso’ è in forte ascesa nel territorio salentino.

Articoli correlati

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione

Notte di fuoco a Matino: incendiata una Fiat Bravo di un 47enne

Redazione

Violenza sessuale di gruppo, medico e viceprocuratore ai domiciliari

Redazione

Dai vigili del fuoco l’allarme al Prefetto: “mancano mezzi e personale”

Redazione