Differenziata, migliora qualità dell’umido e diminuisce la Tari

LECCE- L’analisi merceologica effettuata lo scorso 19 febbraio sui rifiuti organici conferiti dal Comune di Lecce presso l’impianto di compostaggio Eden 94 srl di Manduria ha presentato una impurità del rifiuto pari al 4,5%, percentuale che consentirà una riduzione sostanziale della tariffa di conferimento che passerà dai 157 euro della scorsa estate a 122 euro per tonnellata.

“Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti – dichiara l’assessora all’Ambiente, Angela Valli –   Differenziare correttamente ci permette di smaltire e riciclare i rifiuti, con tutti i vantaggi che questo comporta in termini di tutela dell’ambiente e della salute pubblica e di contenere altresì i costi di smaltimento e quindi la TARI. L’attenzione resta alta naturalmente per fare in modo che questo percorso  continui e migliori”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*