Per raggiungere il Fazzi, un “tour” tra i rifiuti: Mignone scrive al sindaco di San Cesario

sdr

LECCE – Lungo la strada che collega la tangenziale Ovest e la provinciale Lecce-San Cesario all’ospedale “Vito Fazzi” da circa 3 mesi risultano abbandonati grossi sacchi di rifiuti, materassi, secchi di vernice a altro. Dunque per raggiungere il nosocomio il tour tra i rifiuti è un tragitto obbligato.

Non solo. A questo si aggiunge una piccola discarica a cielo aperto davanti ai cancelli (chiusi) dell’ex Centro commerciale Ipergum.

Su sollecitazione di Salute Salento l’assessore all’Ambiente di Palazzo Carafa, Carlo Mignone, ha chiarito che la zona in questione è di competenza di San Cesario. Il sindaco è stato dunque allertato dagli uffici leccesi al fine di porre rimedio all’incresciosa situazione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*