Schianto in moto: Giorgio, tradito dalla sua passione. Su Fb: “Il destino ti ha strappato via in un istante”

LECCE- “Molti chiedono cosa sia il motocross.. C’è chi dice velocità, fango e gloria… Io la chiamo PASSIONE”. Così scriveva Giorgio Greco sul suo profilo Facebook. Lui amava la sua due ruote, ma purtroppo il destino beffardo ha voluto che presto fosse tradito dalla sua stessa passione. Sabato sera quello schianto in moto, lungo il tragitto che da San Cesario conduce a Galatina,  lo ha fatto volare via troppo in fretta. Giorgio, quell’angelo dagli occhi blu, amato da tutti, non c’è più.

Sembra impossibile, ma purtroppo è tutto vero e nelle ultime ore piovono a cascata i messaggi dei suoi amici sulla sua bacheca Fb: “Wei comparema” come era di solito il tuo saluto con quel viso d’angelo, sorriso meraviglioso, occhi azzurri e capelli biondi, ancora non realizzo questo brutto scherzo della vita…. solo con te ho scoperto cosa vuol dire VOLARE, fluttuare nel vuoto, essere liberi da tutto e tutti, tu k mi hai insegnato quella maledetta “SCALCIATA” , tu e solo TU hai realizzato quella fantastica “DOPPIA”, un giorno avrei voluto impararla anch’io x dimostrarti k siamo alla stessa altezza, ma nnt, il destino ti ha strappato via in un istante senza neanche un ultimo abbraccio, ti ricorderò così, pazzo… Amorevole…”.

E ancora:Sostienimi..io rallento… la tua scomparsa mi ha segnato…. Anche in cielo FULL GAS sempre ANGELO MIO”;Sei e sarai un esempio per tutti. Voglio ricordarti cosi, insegna a quei pivelli lassú cosa significa wippare! Riposa in pace Giorgio mio!”.

La scomparsa di Giorgino, così come viene chiamato da molti dei suoi amici, ha lasciato un vuoto incolmabile. Lacrime, dolore, messaggi e una grande scritta che ora campeggia su un muretto a secco: “Insegna agli angeli ad andare su una ruota!”.

giorgio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*