Cuoreamico dona un’auto a Claudia, la ragazza dalla malattia senza nome

LECCE- La mobilitazione per lei è senza precedenti: tutto il mondo sta lavorando per Claudia, la ragazzina di Santeramo in Colle, il cui caso è stato fatto conoscere da Le Iene di Italia 1. C’è bisogno dell’aiuto di tutti per dare un nome alla malattia che l’ha colpita e che si è manifestata quando lei aveva 5 anni, costringendola su una sedia a rotelle.

Dopo la messa in onda del primo servizio, anche dal Salento qualcosa si è mosso: nel video si notava la difficoltà estrema con cui Claudia entra in auto, eppure è proprio lì, in auto, che la famiglia passa moltissimo tempo a causa dei lunghi viaggi con destinazione vari ospedali d’Italia.

Una scena che ha colpito chi, da anni, si impegna proprio a far viaggiare comodi i bambini e i ragazzi in sedia a rotelle: il presidente onorario di CuoreAmico, Paolo Pagliaro, ha telefonato alle Iene comunicando che la onlus salentina avrebbe presto donato a Claudia un’automobile attrezzata al trasporto di chi è in carrozzina.

Il momento è arrivato: venerdì la famiglia di Claudia sarà a Lecce e toccherà con mano quanto è forte e quanto è dolce la solidarietà del Salento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*