Rogo distrugge casa estiva a Torre San Giovanni

E' stata completamente distrutta dalle fiamme un'abitazione estiva, a Torre San Giovanni. La casa, attualmente inagibile, è di proprietà di una coppia veneta. Si sospetta il dolo. Indagano i carabinieri.

incendio casa

TORRE SAN GIOVANNI-  Il dolo non è escluso, ma non lo è nemmeno l’atto vandalico. Per venire a capo di quanto successo a Torre san Giovanni, sono al lavoro i carabinieri della Compagnia di Casarano che, agli ordini del capitano Aniello Mattera, stanno raccogliendo tutti gli elementi utili per chiarire la cause dell’incendio che, sabato notte, ha devastato una piccola abitazione in Via Pastrengo, nella marina di Ugento.

A dare l’allarme, sono stati alcuni residenti della zona, allertati dal fumo che proveniva dall’appartamento di circa 40mq, al primo piano di un complesso di villette a schiera.

La casa è disabitata ed è di proprietà di una coppia veneta che la utilizza esclusivamente nel periodo estivo. I danni sono ingenti. Le fiamme non hanno risparmiato nulla: arredi, suppellettili e tutto ciò che vi era all’interno.

I primi ad accorrere sono stati i vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare a lungo per domare le fiamme. I carabinieri hanno eseguito il sopralluogo per poi avviare le indagini. Necessario anche l’intervento dei tecnici comunali che hanno dichiarato inagibile lo stabile.

Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori accertamenti per verificare la staticità delle case vicine.