Buco al supermercato: i ladri fanno un altro flop

polizia

BRINDISI  –  La criminalità alza il tiro, si scatena, ma fallisce. Si rivelano dei flop, alcuni dei colpi architettati nelle ultime ore a Brindisi. E così fuggono a mani vuote, i ladri che nella notte tra venerdì e sabato hanno preso di mira il market Service di via Aniene, al rione S.Paolo.

Dopo aver scavalcato un cancello, evitando accuratamente la traiettoria dell’impianto di videosorveglianza, i malviventi hanno praticato un foro sul muro laterale dell’edificio con martelli e picconi: un lavoro inutile dal momento che le casse del supermercato erano completamente vuote.

Il locale è stato messo a soqquadro nel tentativo di individuare il denaro che a quanto pare era già al sicuro, nelle mani del proprietario dell’attività. Secondo una prima ricostruzione, l’allarme del supermercato è stato manomesso dai banditi che hanno potuto agire indisturbati.

E’ stata una guardia giurata ad accorgersi durante la perlustrazione notturna del buco e ad allertare le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Brindisi che indagano anche sui tentativi di furto del giorno precedente ai danni della concessionaria Antelmi nella zona industriale di Brindisi e ai capannoni del CIR, quest’ultimo sfumato grazie al sistema d’allarme.

I banditi per fortuna hanno avuto la peggio, ma l’escalation di atti predatori rappresenta un segnale allarmante per il territorio. Un territorio che cerca di combattere la criminalità dotandosi di tecnologie innovative, come gli occhi elettronici collegati in diretta con le sale operative delle forze dell’ordine. Chissà se almeno questo servirà a frenare la sete di denaro.