63 pale eoliche pronte a bucare il cielo nella ‘Terra del Primitivo’

parco eolico

MANDURIA (TA)  –  63 pale eoliche, alte 100 metri sarebbero pronte a bucare il cielo della campagne di Manduria. Questo almeno, sarebbe quanto previsto da un progetto del valore di 208 milioni di euro per una potenza prodotta complessiva pari a 180 mega watt avanzato in Regione con tanto di richiesta di VIA per 3 parchi eolici tra le campagne del Primitivo.

Titolare del progetto ‘La Messapia ambiente società a partnership nord-sud’. Le zone coinvolte nel mega progetto sarebbero quelle sulla via per Lecce e in Contrada ‘Castelli’, sulla Manduria – S.Pietro in Bevagna.

Già sulle barricate il partito dei  ‘Verdi’ di Manduria che gridano già all’“ennesimo attacco al territorio e al paesaggio. A causa della speculazione legata alle fonti di energia rinnovabili – si legge in un loro comunicato stampa – la nostra città rischia di ritrovarsi circondata da una ben poco decorativa ‘cintura’ di parchi eolici”. Il Comune di Manduria che dovrà esprimersi in merito in Conferenza di servizi.

Insomma, l’iter per la realizzazione del mega parco è appena cominciato e le comunità locali certo non staranno a guardare. Pronti a dire la loro contro i ‘Ciclopi del vento’.