SportTaranto

Taranto, per sostuire Vannucchi la scelta potrebbe essere Nobile

Gianmarco Vannucchi, portiere del Taranto (foto W. Nobile)

TARANTO – Il Taranto Calcio e Gianmarco Vannucchi si dicono addio. Dopo due stagioni memorabili in serie C, il portiere di Prato saluta la squadra rossoblù. Un addio che lascia un vuoto nei cuori dei tifosi, ma che rappresenta anche un capitolo nuovo nella carriera del talentuoso estremo difensore.
Vannucchi ha difeso la porta del Taranto con orgoglio e professionalità, diventando un punto di riferimento per la squadra. Nel corso dell’ultima stagione, in 38 presenze, ha mantenuto la porta inviolata per ben 14 volte. Un risultato eccezionale che si aggiunge ai 20 clean sheet della stagione precedente su 33 partite. Le sue prestazioni hanno spesso fatto la differenza, contribuendo in modo significativo ai successi del Taranto in serie C.

Nonostante le speranze dei tifosi Vannucchi non ha mai firmato il tanto atteso prolungamento del contratto. Un rapporto che sarebbe potuto essere più duraturo, ma che si conclude comunque con un bilancio positivo e tanti ricordi preziosi.

Tommaso E. Nobile (foto uff. stampa V. Francavilla)

La dirigenza del Taranto sta lavorando per trovare un degno sostituto di Vannucchi. Tra i nomi più caldi per il ruolo di portiere c’è Tommaso Nobile, reduce dall’ultima stagione al Foggia.

Nobile è un estremo difensore di sicuro affidamento, con circa 200 presenze in serie C alle spalle. Ha vestito anche la maglia della Virtus Francavilla, dimostrando di essere un buon prtiere di categoria.

Un altro candidato interessante è Daniele Borra, un ex del Taranto che ha militato nella squadra nella stagione 2014-15. Classe ’95, Borra è attualmente di proprietà dell’Arezzo e potrebbe rappresentare un ritorno gradito per i tifosi tarantini.

Ora non resta che attendere per scoprire chi sarà il nuovo guardiano dei pali del Taranto. La scelta sarà cruciale per mantenere la solidità difensiva che ha caratterizzato le ultime stagioni della squadra.

Articoli correlati

Il Lecce e la sua maglia profumano di Salento

Massimiliano Cassone

Nardò Basket, Andrea Pasca vive nel ricordo di chi lo ha amato

Massimiliano Cassone

Brindisi FC, parola d’ordine: guardare avanti. Definito lo staff tecnico

Redazione

Taranto, prove di scatto sul mercato. E Galigani se ne va

Tonio De Giorgi

Lecce, presentazione maglie social

Redazione

Virtus Francavilla, colpo di lusso: ingaggiato Mbaye

Massimiliano Cassone