Attualità

Dichiarata la morte cerebrale per la bimba di 6 anni ricoverata al Fazzi

LECCE – I sanitari hanno dichiarato la morte cerebrale della bambina salentina di 6 anni che era stata ricoverata nel reparto di rianimazione del Dea-Fazzi di Lecce a causa di uno shock settico.
La brutta notizia nel pomeriggio: la piccola era in coma dallo scorso sei gennaio, era arrivata in pronto soccorso con una febbre molto alta e priva di conoscenza. Le sue condizioni erano state definite critiche.
Dopo i primi esami effettuati immediatamente, la piccola era stata trasferita in terapia intensiva, ma nonostante le cure del personale medico, nel pomeriggio è giunto il triste epilogo ed è stata dichiarata la morte cerebrale

 

Articoli correlati

Shopping natalizio on line: il decalogo anti truffa dettato dalla Polizia

Redazione

Covid, il bollettino: 291 nuovi casi e tre decessi. + 179 positivi in provincia di Lecce in una settimana

Redazione

“Una splendida giornata”, Vasco cittadino onorario di Castellaneta

Redazione

Un appuntamento al buio “senza barriere”

Redazione

Taranto, 47enne ricoverato per polmonite da legionella

Redazione

Bambini e ragazzi feriti, l’esperto: “I genitori si muniscano di orecchie”

Redazione