Sport

Trinchera a PG: “Manca un centrocampista. In attacco puntiamo su Krstovic, Burnete e Strefezza”

LECCE – Il Lecce ha vinto con la Lazio, stupendo nella prima giornata di campionato dove si è presentato con una squadra rinnovata ma sempre tra le più giovani del campionato italiano e non solo, così come ha sottolineato il direttore sportivo giallorosso, Stefano Trinchera a TeleRama nel corso della trasmissione Piazza Giallorossa:

“Nell’età media credo che siamo in Europa una delle squadre con l’età media più bassa, noi abbiamo questo percorso tracciato col club, di creare patrimonio puntando sui giovani e dobbiamo avere il coraggio di inserirli in prima squadra così come stiamo facendo ultimamente”.

Su questo finale di calciomercato preferisce non sbottonarsi sui nomi ma evidenzia a caratteri cubitali che arriverà solo un centrocampista e dopo l’arrivo del montenegrino Krstovic il reparto offensivo è al completo, si punta sul giovane Burnete e anche su Strefezza:

“Lo abbiamo detto più volte, si parlava di dover sostituire Ceesay ed è arrivato Krstovic, l’anno scorso avevamo un giovane come Colombo, quest’anno sostituito degnamente con Burnete. Ancora oggi ricordo cosa si diceva lo scorso anno quando Burnete era il capocannoniere della primavera, la frase ricorrente era – ma perché non gioca in prima squadra? Adesso è arrivato in prima squadra, con la Lazio ha fatto benissimo, ma ancora si rincorre la favola dell’attaccante che deve arrivare. Poi su Strefezza abbiamo riscontrato in positivo come idea, perché è un giocatore che ha una qualità immensa, che quel lavoro di prima punta lo sa fare benissimo, ed è un’idea studiata e lavorata che ci permette di avere un attaccante in più in quella zona del campo quindi non capisco perché più di qualcuno chiede ancora l’attaccante”.

Infine parla della prossima sfida a Firenze con la squadra di Italiano, domenica alle 18.00:

“La Fiorentina non la scopro certo io, c’è pure il nostro amico Nzola, è una partita complicata, è una squadra che ha dimostrato anche con il Genoa che sono in forma strepitosa, e bisogna raddoppiare le forze, stare al massimo dell’attenzione”.

Articoli correlati

Il Lecce e la sua maglia profumano di Salento

Massimiliano Cassone

Nardò Basket, Andrea Pasca vive nel ricordo di chi lo ha amato

Massimiliano Cassone

Brindisi FC, parola d’ordine: guardare avanti. Definito lo staff tecnico

Redazione

Taranto, prove di scatto sul mercato. E Galigani se ne va

Tonio De Giorgi

Lecce, presentazione maglie social

Redazione

Virtus Francavilla, colpo di lusso: ingaggiato Mbaye

Massimiliano Cassone