Sport

Smith, Nardò abbraccia la semplicità del campione

Russ Smith

Il fascino del campione trascina la passione dei tifosi, sempre, in ogni contesto ed in modo particolare nelle piccole realtà che brillano sui palcoscenici nazionali.

Ed è il caso del Nardò Basket che sogna sulle ali dell’entusiasmo e vola alto dopo la riorganizzazione societaria sperando di arrivare dove non è mai stato. Ma c’è un tempo per tutto, l’importante è avvicinarsi alla meta passo dopo passo.

L’annuncio di uno dei passi più importanti però è arrivato l’altra sera, durante l’inaugurazione della nuova sede in Via Volta, con il video messaggio di Russ Smith che annunciava di rimanere a Nardò mandando in visibilio i presenti.

Il popolo neretino che ama il basket si è subito innamorato del campione statunitense arrivato nel Salento per curiosità, per accettare una nuova sfida, e poi è rimasto legato dall’amore ai colori che bardano il toro. Il toro della palla a spicchi.

Russ Smith, play – guardia statunitense, classe 1991, 183 cm per 84kg c’è, Smith resta, e Nardò gioisce.

Ed in città è scoppiata la Smith-mania, numerosi i tifosi in giro con la maglia del funambolo americano che danza sui parquet regalando giocate stratosferiche.

Russ Smtih però è tante cose tutte insieme legate dalla semplicità che lo contraddistingue, qualità che hanno convinto la società ad investire su di lui, a camminare insieme verso nuovi traguardi e coltivare il sogno di approdare nell’olimpo del basket nazionale.

M.C.

Articoli correlati

Lecce, in arrivo Delle Monache: Venuti alla Samp

Redazione

Casarano, il difensore Guastamacchia ha rinnovato

Carmen Tommasi

Lecce, domani doppio test amichevole per Gotti

Mario Vecchio

Virtus Francavilla, è arrivato anche Costantino

Carmen Tommasi

Brindisi, ufficializzati i primi acquisti per la prossima stagione

Andrea Contaldi

Mercato, il Lecce interessato a Neumann

Redazione