EvidenzaSport

Lecce, contro la Salernitana per ripetere il brindisi. Le probabili formazioni

LECCE (G. Serafino) – Dici Salernitana e pensi subito alla prima gioia stagionale in Serie A. Dici “Via del Mare” e pensi al fortino giallorosso, dove il Lecce non perde da tre mesi. Uniti insieme, questi due ingredienti fanno sognare il popolo giallorosso.

Parte questa sera il girone di ritorno del campionato e per il Lecce la ripartenza si chiama Salernitana: uno scontro diretto sulla via della salvezza, tra due formazioni dall’umore diametralmente opposto, ma con lo stesso obiettivo; quello di tenere la zona rossa a debita distanza. Due i punti che separano le squadre in classifica, con i salentini più in alto grazie ai sei risultati utili messi in fila nelle ultime sette giornate. Nell’ultimo turno è arrivato il brusco stop sul campo dell’Hellas Verona: uno stop che gli uomini del tecnico Baroni vogliono mandare quanto prima nel dimenticatoio.

Il morale è alle stelle in Salento, al pari di quello di una tifoseria pronta a regalare l’ennesimo sold-out sugli spalti. Le buone notizie, infatti, non mancano e sono legate principalmente alle condizioni di Umtiti, Gendrey, Gallo e Di Francesco, usciti malconci dal “Bentegodi”, ma tutti pienamente arruolabili e disponibili.

E allora, per Marco Baroni si va verso la via delle conferme: in campo quasi la stessa formazione ammirata nel buon primo tempo di Verona, con una sola eccezione. Davanti a Falcone, Baschirotto e Umtiti guideranno la difesa che sarà completata da Gendrey e Pezzella. In mezzo capitan Hjulmand agirà da plya, affiancato da Blin e Gonzalez (in vantaggio su Maleh). In attacco, probabilmente, Banda partirà dal 1′ al posto di Di Francesco, con Strefezza e Colombo a completare il reparto.

Per la Salernitana, invece, la trasferta salentina rappresenta molto. I granata sono reduci da un periodo di maga. La vittoria manca dal 30 ottobre e il rendimento del 2023 parla di un solo punto conquistato in quattro gare. Il pesante 8-2 incassato contro l’Atalanta era costato la panchina a Davide Nicola, salvo però essere richiamato pochi giorni dopo l’addio dal Presidente Iervolino. La scorsa settimana il KO contro la capolista Napoli era preventivabile ed ecco, quindi, che lo scontro diretto contro il Lecce deve rappresentare un punto di svolta.

Nicola è in emergenza difensiva ed è pronto a puntare subito sull’ultimo arrivato Troost Ekong: al debutto, sarà lui a comandare la difesa insieme al recuperato Pirola, oltre agli esterni Bradaric e Daniliuc davanti al portiere Ochoa. Tris di centrocampo con Coulibaly, Nicolussi Caviglia e Candreva, mentre in attacco Piatek è favorito su Bonazzoli affiancato da Dia e Vilhena.

Si giocherà al “Via del Mare” agli ordini dell’arbitro Davide Massa della sezione di Imperia. Calcio d’inizio alle ore 20:45. Sarà possibile seguire la radiocronaca della partita in diretta su Radio Rama mentre la telecronaca sarà trasmessa su DAZN.

PROBABILI FORMAZIONI

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Pezzella; Blin, Hjulmand, Gonzalez; Strefezza, Colombo, Banda. All. Baroni.

SALERNITANA (4-3-3): Ochoa; Daniliuc, Troost-Ekong, Pirola, Bradaric; Candreva, Coulibaluy, Nicolussi Caviglia; Vilhena, Piatek, Dia. All. Nicola.

ARBITRO: sig. Davide Massa della sez. di Imperia; assistenti i sig.ri Davide Imperiale della sez. di Genova e Fabrizio Lombardo della sez. di Cinisello Balsamo. IV Ufficiale il sig. Daniele Rutella della sez. di Enna. Al VAR il sig. Fabio Maresca della sez. di Napoli; AVAR il sig. Davide Ghersini della sez. di Genova.

Articoli correlati

Clamoroso al PalaPentassuglia, Brindisi vince con le V Nere al fotofinish

Redazione

La Serie B decide di fermarsi: stop fino al 1 maggio per permettere i recuperi

Redazione

Lecce, per Pongracic intervento alla caviglia destra

Redazione

Lunch match, il Lecce al Ferraris col Genoa a caccia di punti preziosi. Le probabili formazioni

Redazione

Spezia-Lecce: i convocati di Baroni, parte anche lo squalificato Hjulmand

Redazione

Covid, in provincia di Lecce casi raddoppiati in due settimane: sono 365

Redazione