Saldi, parte il conto alla rovescia. Sconti anche in tavola

PUGLIA – È partito il conto alla rovescia per i saldi invernali, che prenderanno ufficialmente il via il 5 gennaio prossimo. Non solo vestiti e scarpe, ma anche prodotti tipici delle feste di Natale saranno offerti con sconti fino al 70%, come panettoni, pandori, cartellate, cestini natalizi, spumanti e frutta secca. Non mancheranno poi offerte low cost per venire incontro alle famiglie in difficoltà a causa dei rincari nel carrello della spesa. Il caro bollette e l’inflazione stanno, infatti, mettendo a dura prova famiglie e imprese di tutti i settori: dai servizi al commercio, dalla logistica alla manifattura, dall’agroalimentare al turismo. L’aumento dei costi di produzione colpisce duramente l’intera filiera agroalimentare a partire dalle campagne dove più di 1 azienda agricola su 10 è in una situazione così critica da portare alla cessazione dell’attività. “Bisogna intervenire per contenere i costi di produzione – sottolinea a tal proposito Coldiretti – con misure immediate per salvare le aziende agricole e la spesa degli italiani”. Ma nella corsa agli sconti e nella caccia alle occasioni, bisogna sempre fare attenzione, come ricorda l’organizzazione, alle date di scadenza obbligatoriamente indicate nelle confezioni, per evitare di consumare prodotti non freschi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*