V. Francavilla, il mercato prende forma: Cuppone e Silvestro nel mirino

La Virtus Francavilla dopo aver sistemato la porta con l’arrivo dell’under Michele Avella, classe 2000 nell’ambito dello scambio con l’Ancona Matelica con il centrocampista Mario Prezioso e antecedentemente aver rinnovato i contratti del bomber Cosimo Patierno e del difensore Mirko Miceli fino al 2024, ha deciso di dare una chance a Joseph Ekuban che di ritorno dal prestito sarà valutato in ritiro; il sogno per il reparto avanzato però si chiama Luigi Cuppone, salentino di Nardò, 25 enne di proprietà del Cittadella con cui ha giocato 6 gare in B nella scorsa stagione, invece a Potenza in 14 partite ha segnato 8 gol, un profilo molto interessante, un attaccante eclettico capace di stravolgere i ritmi dell’attacco dove peraltro Leo Perez è in bilico ma interesserebbe anche Francesco Salvemini, 25 anni originario di Andria che può anche giocare da trequartista e quindi potrebbe diventare una carta in più per Calabro.

Sul fronte uscite i centrocampisti Marco Toscano e Domenico Franco e l’addio certo di Roberto Pierno e proprio per sostituire l’esterno destro, Antonazzo avrebbe acceso un faro di attenzione sull’under Alessandro Silvestro, 19 anni, romano ma di scuola Inter, profilo molto interessante indicato dagli addetti ai lavori come una promessa del calcio nazionale.

Infine, in uscita dovrebbero esserci anche i giovani difensori Andrea Feltrin e Luigi Gianfreda.

Il mercato apre i battenti ufficialmente il 1° luglio ma dai nomi che circolano sembra chiara la linea della società di Via Quinto Ennio: qualità, esperienza e gioventù.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*