Lecce-Ascoli, una gara imprevedibile. Le probabili formazioni

LECCE – Al Via del Mare per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie B arriva l’Ascoli di Sottil per affrontare il Lecce di Corini nell’anticipo del venerdì sera.

Fischio d’inizio alle ore 21:00 arbitra il sig. Matteo Marchetti di Ostia Lido.

I giallorossi, dopo il pareggio col Pordenone, imbattuti da sei gare, vogliono fare bottino pieno per provare a muoversi dal settimo posto che occupano con 31 punti.

Di fronte ci sono i bianconeri che stazionano in terzultima posizione con 17 punti; nell’ultimo turno hanno battuto il Brescia ma in trasferta non hanno ancora vinto in questo torneo.

Per entrambe è un esame di maturità per capire quali sono le reali ambizioni di questa strana stagione in cui manca l’attore principale, il pubblico e non esiste quindi più il fattore campo.

Mister Sottil, squalificato, in panchina c‘è il suo vice Baroncelli, senza gli infortunati Charpentier e Cangiano e lo squalificato Buchel dovrebbe decidere di mandare in campo col 4-3-1-2 Leali tra i pali, linea di difesa formata da Pucino, capitan Brosco, Quaranta e Kragl oppure D’Orazio; Linea mediana con Eramo, Danzi e Saric, sulla trequarti Sabiri ed in avanti Dionisi e Bajic.

Mister Corini potrebbe decidere di mandare in campo Maggio dal primo minuto sulla destra della difesa a quattro chiusa da Pisacane, Lucioni e Zuta; tre in mezzo al campo e cioè Nikolov e Bjorkengren ai lati di Tachtsidis con capitan Mancosu a supporto delle punte Stepinski e Coda. Ovviamente le possibilità di scelta sono tante e in mezzo al campo potrebbero giocare anche Majer e Hendeson o Paganni ai lati di Panagiotis. Mentre Yalcin potrebbe entrare a gara in corso facendo respirare Stepinski.

La gara sarà trasmessa dalla piattaforma DAZN e da Rai Sport mentre la radiocronaca potrà essere seguita su Radio Rama.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Pisacane, Lucioni, Zuta; Nikolov, Tachtsidis, Bjorkengren; Mancosu; Coda, Stepinski. Allenatore: Corini

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Eramo, Danzi, Saric; Sabiri; Dionisi, Bajic. Allenatore: Baroncelli (Sottil squalificato)

ARBITRO: sig. Matteo Marchetti di Ostia Lido

ASSISTENTI: sig. Valerio Vecchi di Lamezia Terme e sig. Marco Scatragli di Arezzo; IV Uomo sig. Giacomo Camplone di Pescara

M.Cassone

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*