Tennis in carrozzina: a Calimera il primo torneo Nazionale a gironi

Ottica Salomi

CALIMERA – Lo sport è vita, speranza e sogni. Con questi presupposti, e non solo, il Circolo Tennis di Calimera è pronto ad ospitare il Primo torno nazionale a gironi di tennis in carrozzina “Io posso”. Sarà uno dei primi eventi pugliesi paralimpici organizzati dopo il lockdown. Parteciperanno otto atleti provenienti da Campania, Umbria, Molise e Puglia che si sfideranno in un torneo di singolo e di doppio. Il torneo di doppio si svolgerà con la formula del doppio giallo, ovvero con coppie interscambiabili, con lo spirito di far svolgere ad ogni partecipante incontri con squadre sempre diverse.

Durante il torneo, nel pomeriggio di sabato 12 settembre, alle ore 18.00, è in programma una sfida dimostrativa di tennis tra persone con e senza disabilità.

Si parte, appunto, sabato 12 e si termina domenica 13 settembre: evento, questo, che gode del patrocinio di Federazione Italiana Tennis, Comitato Italiano Paralimpico-sezione Puglia, Provincia di Lecce e Comune di Calimera.

L’IDEA – La manifestazione organizzata dall’ASD Circolo Tennis Calimera e associazione “2HE – Center for Human Health and Environment”, già attuatrice del progetto solidale nazionale “IO POSSO” a supporto del turismo accessibile, e nasce dalla collaborazione con un gruppo di bancari del gruppo Intesa San Paolo della provincia di Lecce che hanno fortemente voluto e operato affinché una tappa del circuito nazionale del tennis in carrozzina si svolgesse nel Salento. Per questo hanno avviato una raccolta fondi culminata lo scorso gennaio con una rappresentazione teatrale che ha visto sul palco proprio il gruppo di colleghi ed amici bancari accomunati dalla passione per il teatro e per la musica. I fondi raccolti da questo gruppo denominato #oltreiltempo sono stati destinati all’associazione 2HE per l’organizzazione del torneo in oggetto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*